Współrzędne 766

Uploaded 23 listopada 2016

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1 997 m
1 233 m
0
4,0
8,0
16,08 km

Obejrzane 2209 razy, pobrane 51 razy

w pobliżu  Carona, Lombardia (Italia)

Gita effettuata il 30 Maggio 2004

Partenza da Carona in via Carisole.
Il parcheggio, all'epoca della gita era gratis,ma ora non è più così... Procuratevi, presso uno dei bar di Carona, un gratta e sosta al prezzo di 2€.

Si imbocca la mulattiera sterrata seguendo le indicazioni per il rifugio Calvi.
Se è presente la neve sul percorso, non troverete fuoristrada che ogni tanto passano per la mulattiera facendo il servizio di navetta ai rifugi, altrimenti fate attenzione. Se passano dovrete accostare ai bordi della strada per farli passare.
Si sale in media pendenza, si attraversa il piccolo borgo di Pagliari e si prosegue sulla mulattiera, a volte sterrata e a volte cementata, sino alla piano del lago del Prato.Qui seguiamo nuovamente la mulattiera con le indicazioni per il rifugio Calvi.
Da questo punto, abbiamo incominciato a trovare neve sul percorso ed a causa di questo, la salita è diventata un pò più faticosa. Continuiamo a salire lungo la mulattiera innevata ed arriviamo in 3 quarti d'ora presso la splendida diga di Fregabolgia.
Lo spettacolo del lago ancora quasi completamente ghiacciato è impressionante.
Si sale la scala e si segue la strada che percorre il lato sinistro del lago e in circa mezz'ora si arriva infine presso il rifugio Calvi posto in una splendida conca completamente imbiancata. Il rifugio solitamente è sempre aperto nei Week-End.

Il ritorno è stato fatto sullo stessa mulattiera dell'andata.

Difficoltà del sentiero facile. Un pò più difficoltoso in caso di neve, ma percorso fattibilissimo anche in pieno inverno.
dalle 2 ore e 30 minuti alle 3 ore, a seconda della situazione neve.

Buon Divertimento.

Scheda Rifugio (fonte Wikipedia)

Il rifugio è stato costruito dalla Sezione del CAI di Bergamo ed inaugurato nel 1935. Dedicato alla memoria dei quattro fratelli Calvi, originari di Piazza Brembana. Tre di essi, Attilio, Santino e Giannino perirono da eroi durante la Prima guerra mondiale, mentre il quarto, Natale, nel 1920 precipitò dalla parete nord dell'Adamello, durante un'ascensione solitaria.
Nel tempo il rifugio Calvi è stato oggetto di diverse modifiche e ristrutturazioni finché, nei primi anni ottanta, abbattuto il vecchio fabbricato, al suo posto venne costruito un moderno edificio dotato di ogni comfort.
Il rifugio è di proprietà della sezione di Bergamo del CAI ed è aperto in modo continuativo da giugno a settembre. Da maggio a giugno e da settembre a novembre solo nei giorni festivi e prefestivi. Ha una capienza di 85 posti letto.
Il rifugio si trova nel centro di una delle conche più belle dell'arco Orobico, nella quale sono posti i laghi Fregabolgia e Rotondo, a cui fanno capo tutte le maggiori elevazioni della Val Brembana. Tra queste spicca senz'altro la cuspide del Pizzo del Diavolo di Tenda, che costituisce sicuramente la montagna più rappresentativa della zona.
Il rifugio è un'ottima base per salite escursionistiche e alpinistiche facili ma anche molto difficili, nonché per svariati itinerari di scialpinismo.
Accessi:
Dall'abitato di Carona, passando per il borgo di Pagliari, segnavia n. 210 percorribile in 2.5 ore. D'inverno o in condizioni di neve è possibile raggiungere il rifugio seguendo la carrozzabile (strada dell'Enel) che da Carona porta al Lago di Fregabolgia e da lì al Calvi.
  • Zdjęcie Partenza
  • Zdjęcie Partenza
  • Zdjęcie Partenza
  • Zdjęcie Partenza
  • Zdjęcie Partenza
  • Zdjęcie Partenza
  • Zdjęcie Pagliari
  • Zdjęcie Pagliari
  • Zdjęcie Pagliari
  • Zdjęcie Pagliari
  • Zdjęcie Pagliari
  • Zdjęcie Pagliari
  • Zdjęcie Lago del Prato
  • Zdjęcie Lago del Prato
  • Zdjęcie Lago del Prato
  • Zdjęcie Lago del Prato
  • Zdjęcie Diga di Fregabolgia
  • Zdjęcie Diga di Fregabolgia
  • Zdjęcie Diga di Fregabolgia
  • Zdjęcie Diga di Fregabolgia
  • Zdjęcie Diga di Fregabolgia
  • Zdjęcie Diga di Fregabolgia
  • Zdjęcie Rifugio Calvi
  • Zdjęcie Rifugio Calvi
  • Zdjęcie Rifugio Calvi
  • Zdjęcie Rifugio Calvi
  • Zdjęcie Rifugio Calvi
  • Zdjęcie Rifugio Calvi

9 Opinie

  • Il Necchi 2016-11-23

    I have followed this trail  View more

    Uno dei più bei rifugi delle Orobie. Posto in una splendida conca.

  • Zdjęcie Elena Sofia

    Elena Sofia 2016-11-23

    I have followed this trail  View more

    Percorso tecnicamente facile e alla portata di tutti.
    Ci vuole solo un pò di gambe.

  • Zdjęcie capasanta

    capasanta 2016-11-23

    I have followed this trail  View more

    Percorso molto bello in ogni stagione.
    Consigliato assolutamente.

  • Zdjęcie Stefanom75

    Stefanom75 2016-11-23

    I have followed this trail  View more

    Carona è un comune che presenta molti itinerari escursionistici di alto livello.
    Questo percorso è sicuramente uno dei più belli.

  • Marco Bassi 2016-11-23

    I have followed this trail  View more

    Il rifugio Calvi e il rifugio Longo posto leggermente più a nord sono tra le mie mete preferite.

  • Zdjęcie tabita85

    tabita85 2016-11-23

    I have followed this trail  View more

    Percorso che amo molto di più con la neve in una spledida giornata di sole invernale.
    Magari con le ciaspole.

  • Zdjęcie chicco90

    chicco90 2016-11-23

    I have followed this trail  View more

    Gita alla portata di tutto.Molto bella anche Carona da visitare.

  • Zdjęcie SoniaSonia

    SoniaSonia 2016-11-23

    I have followed this trail  View more

    Gita che ho fatto ed amato molte volte in passato.
    Zona montana molto bella con laghi incantevoli.

  • Bellimbusto78 2016-11-23

    I have followed this trail  View more

    Bella gita. Ben spiegata.
    Confermo tutto!

You can or this trail