Czas  6 godzin 33 minut

Współrzędne 6942

Uploaded 30 lipca 2019

Recorded lipca 2019

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
2 591 m
1 449 m
0
3,4
6,8
13,54 km

Obejrzane 764 razy, pobrane 8 razy

w pobliżu Clapasson, Valle d’Aosta (Italia)

Gita effettuata il 30 Luglio 2019.

Lascio l'auto presso il parcheggio di Coumarial, sopra Fontainemore, e seguo le indicazioni per il rifugio Coda posta all'inizio del parcheggio (sentiero 3).
Il percorso sale leggermente nel bosco per poi arrivare presso l'Alpe Vercosa.
Seguo la strada asfaltata e poi giro a destra per imboccare il sentiero 3. Passo il ponte di legno sul torrente Bouraz e proseguo nel bosco in leggera pendenza su facile sterrato con qualche scalino fatto di roccie.
Arrivato al bivio col sentiero 3A, proseguo a destra sul ponte di legno continuando il percorso sul sentiero 3 che sale la valle


con pendenza media, passando per le baite Carise Desot e Carise Demon.
Passata l'ultima baita, il sentiero continua in media pendenza con qualche tratto nascosto dall'erba alta ed infine si arriva presso la croce di legno al Col Carisey (2121mt)


Da qui si può ammirare una splendida vista sulla pianura piemontese intorno a Biella, Il monte Mucrone e il Monte Bechit. In direzione nord si vede la cima del Mont Mars e, sotto la Punta della Sella, il Rifugio Coda.


Una piccola pausa per un mucchio di foto e seguo il sentiero che sale in cresta in direzione nord.
A sinistra si possono ammirare numerose vette della val D'Aosta e sotto, le baite attraversate durante la salita e, più avanti, il laghetto Montagnit.


Arrivato presso il Rifugio Coda, faccio una piccola pausa e poi proseguo sul sentiero con le indicazioni per Oropa e per il Passo Sella.


Una volta raggiunto quest'ultimo, scendo un breve tratto del sentiero 3A ma poi giro a destra seguendo i bolli gialli che salgono sotto la cresta in direzione del Mont Mars.
Da questo punto il sentiero diventa impegnativo e adatto solo ad escursionisti esperti.
Le tracce sul terreno sono poche e bisogna stare attenti ai bolli gialli.
Ci sono alcuni tratti (i più esposti o difficoltosi) attrezzati con canaponi che facilitano il passaggio.


In breve, arrivo con il bivio con il sentiero 3A che sale dalla località Gaudin. Qui subito trovo una serie di canaponi verticali che aiutano la salita sulla cresta.
Il sentiero prosegue con leggere tracce nel terreno o con bolli gialli su roccie passando, a volte a destra e a volte a sinistra della cresta rocciosa. Numerosi i tratti con canaponi che aiutano i passaggi più difficoltosi ed esposti.


In circa mezzora infine raggiungo la vetta del Mont Mars.


Putroppo la vista lungo il lato est è completamente coperta dalle nubi che risalgono dalla valle sottostante, ma è possibile ammirare tutto il lato Ovest della Val D'Aosta. Sotto di me , si vedono chiaramente i laghi della Balma nella Riserva naturale del Mont Mars (un giro che mi sono segnato di fare in futuro...)


Mi fermo giusto per una piccola pausa e per un pasto leggero e poi riprendo il sentiero fatto all'andata sino a tornare presso il bivio col Sentiero 3A . Da qui, scendo su grossi sassi di roccia seguendo i bolli gialli del sentiero (nessuna traccia a terra....) sino ad arrivare presso le baite della località e del Lago Gaudin.


Qui, seguo i bolli che mi portano al bivio col sentiero 3A che scende dal Passo Sella e poi seguo quest'ultimo, in discesa sino a raggiungere la baita in località Serrafredda.
Al bivio, seguo il cartello per Coumarial sentiero 3A, che scende con numerosi scalini di pietra per poi ricongiungersi al sentiero 3 presso il bivio che avevo passato all'andata.
Da qui, ridiscendo lungo il percorso 3 lungo lo stesso percorso fatto all'andata sino a tornare presso i Pian du Coumarial al parcheggio di partenza.

Difficoltà:
Il sentiero 3 sino al Col Carisey, al Rifugio Coda e al Passo Sella è un normale sentiero di tipo E.
Il tratto che va dal Passo Sella e che poi sale alla Cima del Mont Mars presenta tratti esposti,roccette e numerosi tratti attrezzati con canaponi fissi che agevolano i passaggi più delicati.Vietato scivolare o mettere i piedi in fallo.Sentiero di tipo EE.
Difficoltoso anche il tratto di sentiero 3A che, dall'ultimo canapone, scende su sassi e rocce di grosse dimensioni sino alla località Gaudin. Nessun sentiero a terra. Far ballare l'occhio per seguire i radi bolli gialli.
Se siete alla ricerca di una bella gita tranquilla consiglio di salire al rifugio Coda dal sentiero 3. Andare al Passo Sella e scendere direttamente dal sentiero 3A passando per il lago Gaudin per poi ritornare al sentiero 3 dopo la Baita Serrafredda (escursione media di 10Km circa)

I miei tempi:
dal parcheggio al Rifugio Coda: 2 ore
Dal rifugio Coda al Mont Mars: 1 ora e un quarto.
per la discesa al parcheggio: 2 ore e 40 minuti

Buon divertimento.
Waypoint

Partenza

Waypoint

Alpe Vercosa

Waypoint

Col Carisey

Waypoint

Rifugio Coda

Waypoint

Colle Sella

Waypoint

Bivio

Waypoint

Mont Mars

Waypoint

Località Gaudin

Waypoint

Serrafredda

6 Opinie

  • Bellimbusto78 2019-07-31

    I have followed this trail  View more

    La Val D'Aosta è la Val D'Aosta....

  • Zdjęcie Elena Sofia

    Elena Sofia 2019-07-31

    I have followed this trail  View more

    Percorso parecchio impegnativo...però che spettacolo di panorami...

  • Il Necchi 2019-07-31

    I have followed this trail  View more

    Splendida descrizione.
    Grazie !

  • Zdjęcie chicco90

    chicco90 2019-07-31

    I have followed this trail  View more

    Gran bel giretto.....Inpegnativo, ma molto appagante.

  • Zdjęcie tabita85

    tabita85 2019-07-31

    I have followed this trail  View more

    Il Mont Mars è troppo impegnativo per me, ma un giretto al Coda lo faccio di sicuro.
    Ciao

  • Zdjęcie SoniaSonia

    SoniaSonia 2019-07-31

    I have followed this trail  View more

    Belle foto e splendido tragitto.

You can or this trail