-
-
1 277 m
282 m
0
5,4
11
21,59 km

Obejrzane 197 razy, pobrane 11 razy

w pobliżu Palombara Sabina, Lazio (Italia)

Un bellissimo e lungo anello in uno dei monti più belli dell'area Romana, assolutamente da fare almeno una volta, per rendersi conto della bellissima zona selvaggia della sua parte settentrionale.

Lasciamo la macchina al parcheggio del campo sportivo di Palombara Sabina e prendiamo in salita il sentiero CAI 319 in direzione Convento di san Nicola, in buona salita e per il primo tratto in strada asfaltata.

Seguiamo la strada in direzione Rovine di Castiglione e prendiamo l'intersezione al sentiero CAI 318 e proseguiamo per la carrareccia superando il vecchio Molino Casoli, per proseguire ed arrivare in fondo alla valle (dopo circa 8 km) fino alla fonte di Capo d'Acqua.

Da qui, seguendo sempre il CAI 318 risaliamo tutta la Valle dell'Inferno fino ad arrivare all'altipiano del Pratone nei pressi di una vecchia chiesetta.

Oltrepassato tutto l'altipiano e la sua dolina carsica, prendiamo il CAI 305 che per roccette ci conduce alla cima del Monte Gennaro ( o Monte Zappi 1271m).

Pausa e foto di rito e riprendiamo la discesa in direzione dei ripetitori (CAI 319) arrivando all'arrivo della vecchia funivia e facciamo una puntata direzione Monte Morrone della Croce visitando la sua torretta.

Riprendiamo la discesa per tornanti seguendo sempre il CAI 319 che ci riporta al ex Convento di S. Nicola e al punto di partenza.

Anello entusiasmante e decisamente lungo in una delle zone più belle dei dintorni di Roma.

Komentarze

    You can or this trail