Pobierz

Długość śladu

5,85 km

Poziom trudności

Tylko dla ekspertów

zejść

0 m

Max elevation

2 747 m

Trailrank

51

Min elevation

1 393 m

Trail type

One Way
  • Zdjęcie Jof Montasio
  • Zdjęcie Jof Montasio
  • Zdjęcie Jof Montasio
  • Zdjęcie Jof Montasio
  • Zdjęcie Jof Montasio
  • Zdjęcie Jof Montasio

Czas

4 godzin 18 minut

Współrzędne

1025

Uploaded

10 września 2012

Recorded

września 2012
Be the first to clap
Share
-
-
2 747 m
1 393 m
5,85 km

Obejrzane 4040 razy, pobrane 52 razy

w pobliżu Stretti, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Panorama a 360° di bellezza incomparabile.
Giunti al parcheggio dell'altipiano del Montasio (m 1502) lasciare l'auto e prendere, sulla destra della strada principale, una stradina asfaltata (poi sentiero 622), diretta al visibile Rifugio Di Brazzà (15-20 minuti). Dietro al Rifugio si imbocca un sentiero non numerato, ma un timido e sbiadito cartello "Jof di Montasio" ci aiuta nella scelta della strada da compiere. Tra l'altro è difficile sbagliare strada, è sufficiente orientarsi ad occhio verso la forca dei Disteis, forcella verde sotto le pareti meridionali della cima del Montasio, visibile già dal parcheggio.
Il sentiero prosegue altalenante lungo gli altipiani del Montasio, divenendo un po' più ripido e a strette volte poco prima di raggiungere la forca. Raggiunta la forca dei Disteis si indossa l'imbragatura e si piega a destra attraversando un ghiaione fino a raggiungere la base delle grandi pareti rocciose a gradoni del Montasio. Si inizia a salire il sentiero che zigzagante prosegue obliquamente verso destra e ci permette di superare alcuni gradoni rocciosi.
Si giunge ad un ripido ghiaione che si supera tra i massi,e si giunge all'attacco della scala Pipan.
I primi metri della scala ci aiutano a superare uno spuntone roccioso grazie a dei gradini metallici fissi nella roccia per poi passare alla scala vera e propria costituita da due grossi cavi metallici dove sono saldamente ancorati i gradini, una corda parallela alla scala serve per agganciare il nostro set da ferrata. Alla fine della Pipan le corde ci aiutano ancora qualche metro fino a raggiungere la cresta che percorreremo con dei leggeri saliscendi fino alla cima vera e propria,prestare attenzione lungo la cresta a dove mettiamo i piedi in alcuni tratti il sentiero e sdrucciolevole e scivoloso inoltre alcuni passaggi sono un po' esposti.
Il panorama che si gode sul versante nord, la Val Saisera, tutto il Tarvisiano, le Alpi austriache e i Tauri, è da mozzafiato. Si segue il sentiero verso sinistra lungo la cresta e, stando attenti all'infido ghiaino tipico di questa montagna ed, ovviamente, agli strapiombi. Di questo passo dopo circa 15 minuti dal termine della scala, si giunge alla cima dello Jôf di Montasio (m 2753).
Il panorama dalla cima è unico, la posizione della Montagna e la sua elevazione ci hanno permesso di ammirare tutte le Alpi Orientali (Dolomiti, Alpi Carniche, Alpi Giulie, Tauri, ecc....) ed in fondo alla pianura, il mare.
Per il ritorno, seguire il medesimo itinerario dell'andata fino al ghiaione che diventa divertentissimo da percorrere in discesa poi, anzichè seguire il sentiero verso il Rifugio Di Brazzà, scegliere il sentiero che porta alle Malghe degli Altipiani del Montasio, per una pausa ristoratrice. Dalle malghe, ulteriori 5 minuti a piedi, e si giunge all'autovettura dopo 12 Km e 1270 m di dislivello, 70 dei quali scalando la scala Pipan.
Waypoint

Altopiano del Montasio

Waypoint

m.2745

m.2744
Waypoint

Rif.Brazzà

Komentarze

    You can or this trail